fbpx
 
 
 
 
081 0140898 - 3470603124 direzione@teatroeduardodefilippo.it

Posted in spettacoli, on 23 Marzo 2019, by , 0 Comments

Biagio Izzo, il divertentissimo attore napoletano e mattatore della trasmissione Made In Sud, metterà in scena il suo nuovo spettacolo teatrale I Fiori del Latte.

Spettacolo fuori abbonamento

Mercoledì 03 Aprile inizio spettacolo 21:00

Giovedì 04 Aprile inizio spettacolo 21:00

Teatro Eduardo De Filippo di Arzano

info ☎️ Botteghino ➡️ 081 0140898 – 3470603124

Prezzo

botteghino teatro €30 under 12 €20

vendita online  €30+€2 di prevendita clicca qui etes

Presentazione spettacolo

  • Titolo: I Fiori del Latte
  • Genere: Commedia
  • Scritto: Eduardo Tartaglia
  • Regia: Giuseppe Miale Di Mauro
  • Interprete principale: Biagio Izzo FanPage
  • con: Mario Porfito, Angela De Matteo, Stefano Jotti, Stefano Meglio, Ivan Senin
  • Scene:Luigi Ferrigno
  • Costumi: Giovanna Napolitano
  • Musiche:Mariano Bellopiede
  • Disegno luci: Gigi Ascione
  • Produzione esecutiva: Giacomo Monda
  • coproduzione: Tradizione e Turismo e AG Spettacoli 
  • In collaborazione con: Ente Teatro Cronaca

🎭 NOTE DELL’AUTORE:

“I FIORI DEL LATTE” Se un’idea non ha significato e utilità sociale non m’interessa lavorarci sopra.”

Molto probabilmente Tartaglia ha colto in pieno queste parole di Eduardo De Filippo quando ha scritto I Fiori del Latte. Infatti, in questa commedia, come ci ha insegnato il grande Eduardo, si riesce a ridere pur affrontando un tema di grande attualità e riflessione sociale come il problema della terra dei fuochi.

🎭TRAMA

La storia è ambientata in un caseificio di prossima apertura che si trova in un paese inventato come Casal di sotto Scalo in cui due cugini, Aniello e Costantino, che dopo anni di sacrifici decidono d’investire tutti i loro risparmi in un’azienda che punta a diventare un modello biologico, quindi come un’oasi ecologica dove ogni prodotto è naturale, senza additivi chimici o altre diavolerie.

Cioè un caseificio che mira a diventare fiore all’occhiello di una zona nota alle cronache per lo sversamento dei rifiuti tossici.

Purtroppo, però, alla vigilia dell’inaugurazione i due cugini scopriranno che sotto il recinto delle bufale ci sono dei bidoni sospetti che potrebbero rovinare il loro sogno biologico.

Questa scoperta attanaglierà i due protagonisti in un vortice di dubbi. Cosa fare? Denunciare tutto e far chiudere l’azienda ancor prima che apra, oppure fare finta di niente e continuare con questo spettro terribile che divora le loro coscienze?

La forza di questa commedia sta proprio nella capacità di affrontare un tema così attuale e scottante mescolando sempre il divertimento e la comicità con la riflessione e il sociale, senza mai cadere in facili moralismi o in giudizi banali.

La scrittura di Tartaglia riesce a smontare con grande ironia e forza comica la dolorosa scoperta di una vita avvelenata da scelte complicate.

Con tutta la sincerità e la semplicità che ci regalano questi due “vaccari” napoletani alle prese con rimorsi di coscienza apparentemente insuperabili.

Sarà l’arrivo di una donna (ex fidanzata di Aniello) che nasconde una notizia sconvolgente, a dare la forza per affrontare un destino più grande di loro e raccogliere i frutti che i due cugini hanno coltivato con onestà per una vita intera.

Continue Reading...
Ciro Ceruti La Tempesta Perfetta

Posted in spettacoli, on 23 Marzo 2019, by , 0 Comments

Ciro Ceruti in La Tempesta Perfetta (commedia)

Ciro Ceruti, il divertentissimo comico napoletano, metterà in scena la sua nuova commedia teatrale La Tempesta Perfetta.

Spettacolo fuori abbonamento

Mercoledì 10 Aprile inizio spettacolo 20:45

Teatro Eduardo De Filippo di Arzano

info ☎️ Botteghino ➡️ 081 0140898 – 3470603124

Prezzo

botteghino teatro €20

vendita online  €25+€1,5 di prevendita clicca qui etes

Presentazione spettacolo

  • Titolo: La Tempesta Perfetta
  • Genere: Commedia
  • Scritto e diretto: Ciro Ceruti
  • Interpreti principali: Ciro Ceruti
  • con: Enzo Varone, Pacode Rosa, Feliciana Tufano, Piera Russo
  • e con: Simona Ceruti, Adriana Di Vaio, Esmeraldo Napodano, Angelo Pepe, Mario De Prisco.
Continue Reading...
I Ditelo Voi Il Segreto della violaciocca

Posted in spettacoli, on 4 Marzo 2019, by , 0 Comments

I Ditelo Voi in Il Segreto della Violaciocca (commedia)

I Ditelo Voi, il divertentissimo trio napoletano, metterà in scena la loro nuova commedia teatrale Il segreto della Violaciocca.

Spettacolo in abbonamento

Mercoledì 20 Marzo inizio spettacolo 20:45

Giovedì 04 Aprile inizio spettacolo 20:45

Teatro Eduardo De Filippo di Arzano

info ☎️ Botteghino ➡️ 081 0140898 – 3470603124

Prezzo

botteghino teatro €25

vendita online  €25+€2 di prevendita clicca qui etes

Presentazione spettacolo

  • Titolo: I Fiori del Latte
  • Genere: Commedia
  • Scritto e diretto: I Ditelo Voi e francesco Prisco
  • Interpreti principali: I Ditelo Voi
  • con: Federica Totaro, Rita Corrado, Alfonso Capuano
  • Costumi: Rita Boccarosso e Antonietta Rendino
  • Disegno luci: Francesco Sabatino

🎭 TRAMA:

Un Thriller Psico-Comico scritto e diretto da I DITELO VOI e FRANCESCO PRISCO

Che fine hanno fatto i fratelli CIRILLO (Mimmo Manfredi e Francesco De Fraia), spariti in circostanze misteriose trentadue anni fa e mai più ritrovati?

Ne sa qualcosa RAFFAELE ANNUNZIATA (Lello Ferrante), chimico in pensione con una smodata passione per la floricoltura, radiato dall’albo medico per aver condotto esperimenti non autorizzati sulle presunte proprietà allucinogene della Violaciocca, il cosiddetto “Fiore della nonna”, e che li tiene in ostaggio nel cantinato proprio sotto la sterminata piantagione di fiori che coltiva con amore.

Niente televisione, radio, giornali o internet (di cui i due ignorano l’esistenza), praticamente congelati al momento in cui sono stati rapiti per una vendetta ai danni di un collega, Mimmo e Francesco, ormai quarantenni, hanno conosciuto la vita soltanto attraverso gli occhi e i racconti del loro aguzzino, che si è divertito a creare una realtà che non esiste, inventando un mondo orrendo, pericoloso ed efferato, così da scoraggiarli a qualunque tentativo di evasione. Col passare del tempo, però, la gestione dei due ingenui reclusi comincia a complicarsi. Gli impulsi sessuali di Mimmo cominciano ad essere incontenibili, così come la voglia di Francesco che, nonostante la paura, sogna di uscire e scoprire cosa c’è oltre quello scantinato…

Continue Reading...